Sul Corriere Salute: tumore del colon e il sangue occulto che fa chiarezza

Pubblichiamo in anteprima una parte di uno degli articoli del nuovo «Corriere Salute». Potete leggere il testo integrale sul numero in edicola gratis giovedì 2 luglio oppure in Pdf sulla Digital Edition del «Corriere della Sera».

Con 49mila nuovi casi registrati nel 2019 il tumore del colon-retto è il secondo tipo di cancro più frequente nel nostro Paese ed è anche il secondo nella poco ambita classifica dei più letali.Eppure nove casi su dieci potrebbero essere evitati perché c’è un metodo efficace, gratis (in Italia) e del tutto indolore per eliminare le lesioni pre-cancerose prima che si trasformino in una neoplasia vera e propria: il test per la ricerca del sangue occulto nelle feci. Ma la metà degli italiani non coglie l’opportunità. L’esame viene offerto dal Servizio sanitario nazionale a tutti i cittadini fra i 50 e i 70 anni che ricevono, ogni due anni, una lettera da parte della propria Asl con l’invito ad andare nella farmacia più vicina a ritirare un piccolo contenitore nel quale raccogliere un campione di feci, per poi restituirlo e ricevere la lettera con il referto a casa nell’arco di un paio di settimane.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *