Archive for October 24, 2016

Il nuotatore salvato da un fan «Attento a quel neo, è sospetto»

La telefonata

Mack Horton, 20 anni, di Melbourne, 89 chili per un metro e 89 d’altezza, medaglia d’oro a Rio de Janeiro nei 400 stile libero, ha postato su Instagram una sua foto a torso nudo, dopo l’intervento chirurgico. Con il segno di vittoria e un cerotto al posto della macchia scura. «Ringrazio pubblicamente la persona che ha mandato un’email al medico della nazionale di nuoto, per dirgli di far controllare quella macchia. Una buona chiamata. Una gran buona chiamata…». Confrontando le immagini di super Mack nel corso della sua pur breve carriera — scrive l’Independent — si nota come il «neo» diventi progressivamente più grande e più scuro, un segno che da benigno è diventato maligno. L’esito dell’esame istologico non è stato divulgato. Sulla pagina Facebook del campione, il «Melanoma Institute Australia» ha lasciato un messaggio per Mack: «Felici che ti sia fatto controllare. Grazie per l’aiuto nel diffondere la consapevolezza di quanto sia importante l’esame della cute».